Gelato alla pesca fatto in casa

Gelato alla pesca fatto in casa
Review!
(Total: 0)
Resumen
Nombre de la receta
Gelato alla pesca fatto in casa
Author Name

Gelato alla pesca fatto in casa

Il gelato alle pesche fatto in casa si prepara senza troppa fatica, quindi non è necessario essere dei professionisti in cucina perché la vostra famiglia o i vostri amici possano gustare questo dessert. È importante notare che può essere preparato tutto l'anno; tuttavia, si consiglia di farlo in estate, poiché la produzione di pesche fresche aumenta nella maggior parte dei Paesi (comprese le importazioni da altre nazioni). Per questo motivo, non perdetevi la seguente ricetta.

Gelato alla pesca fatto in casa
Difficoltà: Principiante Porzioni: 4 Calorie: 105 Kcal

Come preparare questo gelato alla pesca fatto in casa?

Il tempo di preparazione e cottura è stimato in 25 minuti, quindi questo è uno dei gelati più semplici che si possano trovare. Seguite le indicazioni riportate di seguito per ottenere una ricetta deliziosa.

Fasi di preparazione

Ecco i passaggi da seguire:

  1. Per prima cosa, sbucciare le banane per affettarle a piacere. Una volta affettate, metterle in un sacchetto ermetico. Poi stendete le fette (facendo attenzione che non si tocchino tra loro) e lasciatele in freezer.

  2. Pertanto, sbucciate la pesca e rimuovete il nocciolo. Tagliatela a pezzetti e fate come con la banana: mettetela in un sacchetto con chiusura a zip e poi nel congelatore. Lasciatele lì per 120 minuti.

  3. Poi tiratele fuori e mettetele nella ciotola di un robot da cucina (o di un robot da cucina). Versarvi sopra il latte vegetale e l'essenza di vaniglia. Frullare fino a ottenere una massa omogenea e cremosa.

  4. Quindi impostate il robot da cucina alla massima potenza e lasciatelo lavorare per 4-5 minuti. Una volta ottenuta la giusta consistenza, versate il contenuto in una ciotola capiente e aggiungete 4 cucchiai di marmellata di pesche, se avete deciso di aggiungerla alla ricetta, e mescolate.

  5. Pertanto, versare il gelato alla pesca in uno stampo adatto al congelamento e metterlo in freezer. Attendere 5 ore prima di estrarlo per consumarlo. Tuttavia, ogni 30 minuti è necessario estrarlo e passarlo in un frullatore o in un robot da cucina per rompere i cristalli che si formano.

Informazioni nutrizionali

Porzione da servire 60 Gr

Porzioni 4


Quantità per porzione
Calorie 105kcal
% Valore giornaliero*
Grassi totali 5g8%
Grassi saturi 4g20%
Carboidrati totali 13g5%
Fibra alimentare 13g52%
Zuccheri 13g
Proteine 2g4%

* I valori giornalieri percentuali si basano su una dieta da 2000 calorie. Il valore giornaliero può essere più alto o più basso a seconda del proprio fabbisogno calorico.

Note

Come migliorare il gelato alla pesca fatto in casa?

A questo punto avete già preparato il vostro gelato alla pesca fatto in casa. Dovete solo decorarlo e migliorarne il sapore. Questo può essere fatto prima o dopo che è pronto. Se ci concentriamo sul "dopo", potete accompagnarlo con una leggera salsa al cioccolato o con frutta che contrasti il colore e il sapore della pesca.

Se ci concentriamo sul "prima", non dimenticate che, invece di usare il latte vegetale, potete usare una lattina di latte di cocco, di avena o di mandorle. In alternativa, un buon sostituto della marmellata di pesche è un paio di cucchiai di miele, sciroppo d'acero o agave.

🍨: Ricetta del gelato alla pesca fatto in casa

Vi è piaciuta questa ricetta?

Condividete questa ricetta su Instagram

Condividi questa ricetta su Pinterest

pinit